Accedi

LOVAIR

  /  Fashion   /  BEAUTY: LE TENDENZE DALLA FASHION WEEK DI NEW YORK

BEAUTY: LE TENDENZE DALLA FASHION WEEK DI NEW YORK

di Giulia Maiorana

La Fashion Week di New York si è da poco conclusa, e il pubblico ha potuto ammirare le collezioni Primavera/Estate 2020 delle maggiori case di moda americane. In attesa che le tendenze attraversino l’Oceano e arrivino qui, ecco le maggiori ispirazioni beauty che hair sylists e make-up artists hanno realizzato.

Per i capelli, si predilige la semplicità: trecce e code basse, come quelle di Ulla Johnson e Bevza, talvolta persino leggermente sciolte e poco curate, come se fossero fatte all’ultimo minuto (viste sulla passerella di Rebecca Minkoff). Chi invece vuole un look più d’effetto, punti su fili di perline e strass adesivi, come ha mostrato Khaite. Nati come tendenza su Instagram, dal basso dei social sono risalite fino alle sfilate di alta moda. Per uno stile oltre ogni standard (o per chi non ha voglia di fare la piega), basta usare un asciugamano di strass di Christian Cowan come copricapo!

Per quanto riguarda il make-up, ce n’è per tutti i gusti. Ombretti coloratissimi, sfumati fino alle tempie e look ispirati alla celebre serie TV “Euphoria” sono comparsi sulle modelle di Christian Siriano, Jason Wu e Pyer Moss. Talvolta arricchiti da strass e glitter, sono perfetti per le serate più importanti o per un festival estivo.

Il vero protagonista della stagione, però, è l’eyeliner grafico. Ne sono state proposte innumerevoli varianti, l’importante è che sia di grosse dimensioni, con punta squadrata o, volendo, colorato. Chi preferisce un trucco più semplice può replicare quelli di Sir John per Tommy Hilfiger x Zendaya. Una rivisitazione classy in stile anni ’70.

Le unghie, come ogni stagione estiva che si rispetti, saranno colorate: basti vedere quelle di Miss Pop per Moschino, che ricordano le tele di Pollock per i loro schizzi colorati. Si possono vedere, su una stessa mano, mix diversi di stampe animalier, triangoli, macchie e coriandoli, tutti realizzati con smalti Essie.

Un’altra tendenza andata per la maggiore è quella geometrica. Minimal e realizzate con colori pastello quelle di Rag&Bone, con glitter quelle di Christian Siriano. Una versione ancora più semplice è il micro-french di Betina Goldstein, facilmente replicabile anche a casa.